Voler fare, saper fare…

image_pdfimage_print

Quando nella vita hai la sorte di poter fare gli studi che hai desiderato e il lavoro che ti piace fare, allora nascono le cose migliori.
Anche in Italia si possono realizzare i sogni.
È quello che è accaduto in una delle poche aziende di eccellenza italiane.
Dallara è un simbolo di successo nel mondo, non solo per quello che fa ma per come lo fa.
Con un'attenzione maniacale ai dettagli, figlia di grandi competenze.
Nasce Dallara Stradale, sogno di uno dei più grandi uomini che la contemporaneità ci abbia regalato.
L'ing. Giampaolo Dallara è figlio di quella generazione che badava ai fatti e poco, molto poco, alle chiacchiere.
Quando nella vita sono gli obiettivi ad animarti è probabile che farai di tutto per poterli realizzare.
Anche se comporta grandi sacrifici.
Mettere insieme la squadra giusta è anch'esso un merito.
Solo chi è il migliore può pretendere di avere i migliori.
È così è accaduto.
Una grande squadra, quasi una famiglia, che ha saputo interpretare al meglio i sogni del proprio capo.
Conosco molto bene il capo progetto di questa avventura e so l'impegno, la dedizione e la voglia che ci mette nel fare quello che fa, non ho la fortuna di conoscere l'Ing. Giampaolo Dallara.
Ma so tanto di lui perché chi gli sta vicino ne parla con infinita ammirazione, orgoglioso di far parte di quella squadra.
Non si inventa un successo per caso.
Tutto è conseguenza di quanto sai mettere in atto in ordine a organizzazione, progettualità, logistica, ... E a come sai risolvere i problemi che ti si pongono davanti lungo il cammino.
Oggi che gli idoli sono, per molti, qualche sconclusionato youtuber o qualche rapper di second'ordine, bisogna capire che chi da sempre ha cambiato il mondo e la sua visione sono le persone che per anni, molti anni, sanno lavorare al di fuori delle ribalte mediatiche ma che poi rimangono nella storia.
Il sacrificio è qualcosa che le nuove generazioni non conoscono. Figli del tutto e subito.
Colpa nostra e dell'educazione permissiva, tollerante e concedente che abbiamo impartito ai nostri figli.
Quando all'inizio non hai nulla e sai che devi fare da te allora nasce la voglia, forse la rabbia, di emergere.
Che non significa divenire famoso ma realizzare ciò che sai essere dentro di te.
E se sei anche bravo tutto riesce meglio.
Questa è l'essenza di Dallara S.p.A., del suo fondatore e della sua squadra.
Congratulazioni Daniele, sei alla corte giusta.
Un plauso enorme all'ing. Dallara. Lunga vita.
Questa Italia ha molto bisogno di figure così.

 

image_pdfimage_print

Lascia un commento