Cosa mi resterà di questo 2015…

Anche questa volta siamo giunti alla fine dell'anno e come è normale che sia cominciamo a fare i bilanci del 2015 quasi concluso.

Cosa mi porto personalmente di quest'anno?

Certamente il ricordo di Charlie-Hebdo e del Bataclan, gli immigrati clandestini e i tanti morti in mare, i sacrifici economici fatti dal nostro Paese per sostenere un'idea di Europa che a me non piace, gli scandali bancari e Vatileaks e tanto altro, ma anche e soprattutto una considerazione più terra terra che mi spaventa e mi preoccupa...

Siamo in un Paese in cui gli imprenditori veri sono troppo pochi al confronto di tanti "bottegai" che si spacciano da imprenditori.

Siamo un Paese la cui economia è basata sulla piccola e media impresa ed è il tessuto socio-economico con cui mi Continua la lettura