ImprendiTORI…

image_pdfimage_print

In un momento particolare in cui siamo ancora tutti nella morsa del rischio dovuto a questa pandemia da Covid-19, nasce una nuova rubrica che si rivolge alle storie degli ImprendiTORI.

Forse perché, proprio adesso, ne abbiamo più bisogno...

La rubrica si chiama esattamente "ImprendiTORI" ed averla scritta così non è casuale.

Fare impresa in Italia è sovente un atto eroico di fede viscerale nel nostro Paese. Bisogna davvero essere forti come un toro e certamente con le "spalle larghe" per affrontare le mille difficoltà che questa scelta comporta, soprattutto in Italia.

Individui che da un'idea, un progetto, hanno saputo traguardare costantemente il proprio obiettivo: realizzare un loro sogno personale, dare lavoro, sentirsi appagati nell'esercitare i propri talenti lavorativi, vedere crescere la propria creatura con tutto l'amore e la passione che li anima.

Donne e uomini facenti parte di quella categoria di persone di cui un tempo si parlava così:

“…migliaia, milioni di individui lavorano, producono e risparmiano nonostante tutto quello che noi possiamo inventare per molestarli, incepparli, scoraggiarli. È la vocazione naturale che li spinge; non soltanto la sete di denaro. Il gusto, l’orgoglio di vedere la propria azienda prosperare, acquistare credito, ispirare fiducia a clientele sempre più vaste, ampliare gli impianti, abbellire le sedi, costituiscono una molla di progresso altrettanto potente che il guadagno.
Se così non fosse, non si spiegherebbe come ci siano imprenditori che nella propria azienda prodigano tutte le loro energie e investono tutti i loro capitali per ritrarre spesso utili di gran lunga più modesti di quelli che potrebbero sicuramente e comodamente ottenere con altri impieghi.”

Luigi Einaudi Ex Presidente della Repubblica Italiana (maggio 1948 – maggio 1955)

Ecco, adesso io voglio incontrarli, intervistarli, conoscerli e certamente imparare qualcosa da ogni loro esperienza e sacrificio profuso nella propria azienda.

E sono convinto che, come me, anche tanti altri troveranno beneficio nel piacere di leggere le loro storie di successo, ma anche di qualche insuccesso, da cui si è stati capaci di rialzarsi e ritornare a correre.

Cercherò di farmi raccontare anche questo: come si fa a ripartire dopo una "caduta" che può far male...

Insomma, seguitemi, ci sarà di che apprendere!

Mauro

Presentazione Audio
Cercami anche su Facebook (pagina: MauroLab - gruppo: Quelli del MauroLab)
image_pdfimage_print

Lascia un commento